D'io

from by Kairo

/

lyrics

Il tuo sguardo su di me non va via,
e resto immobile.
Sono lame ancipite questi occhi,
ormai li indosso io.
La tua voce nella mia mi sovrasta,
ed io non parlo più.
Le tue labbra chiedono: “cosa sogni?”
“Di essere il mio D'io”.

Romperò questo specchio, ogni mio frammento
sarà al suo posto; troverò il mio volto.

Le tue mani nelle mie, le tue dita,
io non le afferro più.
La pioggia inciderà in me un adagio:
“Riprenditi il tuo D'io”.

Romperò questo specchio, ogni mio frammento
sarà al suo posto; troverò il mio volto.

Ora sono io. Ora credo in D'io.


ACTING LIKE GOD
Your gaze on me doesn’t go away
And I stand still.
These eyes are double-edged blades,
They’re mine by now.
Your voice drowns mine out
And I don’t speak anymore.
Your lips ask me: “what are you dreaming about?”
“To be my own God”.

I’ll crack this mirror, my every fragment
Will be in the right place; I’ll find my face.

Your hands in mine,
I can’t grasp your fingers anymore.
The rain engraves adagios on me:
“Get back your God”.

I’ll crack this mirror, my every fragment
Will be in the right place; I’ll find my face.

It’s me now. I believe in God now.

credits

from Medioemo, released January 1, 2017

tags

license

all rights reserved

about

Kairo Naples, Italy

contact / help

Contact Kairo

Streaming and
Download help